Redazione
$fileDescription

"Mai pensato di mollare gli sci dopo l'incidente. E ora, dopo anni, ho vinto". La gioia immensa di Renè De Silvestro

Quasi sette anni dopo arriva un urlo liberatorio. Renè De Silvestro, atleta paralimpico azzurro, ha vinto la sua prima gara in carriera nel gigante (sitting) di Coppa del Mondo. La prima vittoria, la forza di un sogno, l'idea di non mollare mai: Renè era un giovane sciatore 17enne molto promettente quando nel 2013, dopo un incidente in pista in cui è finito contro un albero, ha perso l'uso degli arti inferiori. Da allora ci ha provato e riprovato fino alla prima vittoria... Altro...

Redazione
$fileDescription

La forza di Chiara: "Lo sport mi ha salvata. E oggi sono in Obiettivo 3"

“L’agonismo ce l’ho dentro, ci sono cresciuta. E anche quando smetterò di fare le gare non rinuncerò allo sport, per me è stata una salvezza e non potrei mai vivere senza”. Chiara Vellucci, romana, ha 23 anni e una determinazione che lascia stupefatti. Dopo la maturità ha conseguito una laurea triennale in economia e ora sta studiando per la magistrale. Fin da piccolissima frequenta il nuoto, anche se soffre di una paraparesi agli arti inferiori... Altro...

Redazione
$fileDescription

Qadeer, il corridore che non può salire sul podio

Corre veloce Qadeer. Perché Qadeer ama volare sulla pista: è capace di vincere, ma non può salire sul podio. Una questione di burocrazia, tutta italiana, che non permette a questo atleta del Cus Brescia di assaporare il piacere di essere su quei gradini per ricevere una medaglia. La storia di Qadeer Ashgar, atleta del Cus Brescia da qualche anno, è stata raccontata nei giorni scorsi dal Giornale di Brescia. Qadeer è nato 31 anni fa in Pakistan, è cieco,... Altro...

Redazione
$fileDescription

Il sogno negato di Daniele, correre per il tricolore come gli altri. Una petizione per aiutarlo

Gare e sogni negati in sella alla bicicletta.  E' una storia di rabbia ma anche di tanta solidarietà quella legata al percorso sportivo di Daniele Peschi, atleta sedicenne di ciclocross, affetto sin dalla nascita da disprassia, un disturbo di coordinazione e movimento e del linguaggio. Daniele - come raccontato in un articolo su Repubblica - è un asso nel suo sport, tanto da avere il sogno di partecipare al campionato italiano di ciclocross a Schio fra pochi giorni.  ... Altro...

Per inoltrare richiesta di amministrazione Accedi