TENNISTAVOLOLTRE SARDEGNA
$fileDescription

INAUGURAZIONE TENNISTAVOLOLTRE: LA SESTA SCUOLA SARDA E’ IL PORCU-SATTA DI QUARTU

  In fila festanti, pronti a sferrare l’attacco al testimonial di turno che sornione accetta il duello pongistico. Scene ormai consolidate quelle di TennistavolOltre, ripetute anche nell’ultima delle sei scuole isolane che ha aderito al progetto. Alla media ad indirizzo sportivo dell’Istituto Comprensivo Porcu – Satta di Quartu S. Elena parlare di tematiche inerenti il paralimpismo significa trovare una platea interessata che le conosce già in quanto affrontate... Altro...

TENNISTAVOLOLTRE CALABRIA
$fileDescription

TENNISTAVOLO PER TUTTI

Tennistavolo per tutti…è ciò che propone la scuola secondaria di I grado di Castrovillari (CS) con il progetto TennistavolOltre, dando la possibilità di giocare a Tennistavolo  a un gruppo di ragazzi eterogeneo che non dà importanza alle diversità che li contraddistinguono. Nella palestra della scuola si è appena svolta la prima lezione pratica dell’attività sportiva ed è già grande soddisfazione da parte dei responsabili... Altro...

UFFICIO STAMPA CIP SARDEGNA
$fileDescription

PROGETTO AGITAMUS: L’ELEONORA D’ARBOREA DI CASTELSARDO PROSSIMO AL TRAGUARDO

Va spedito verso la sua solenne produzione finale. A Castelsardo cinque moduli sui sette previsti dal programma Agitamus 2019 sono già stati completati da parte degli alunni che frequentano le classi primarie e secondarie dell’Istituto Comprensivo Eleonora d’Arborea. Si sono approcciati con tanto entusiasmo agli sport paralimpici propagandati da quattro atleti isolani in rappresentanza di tre federazioni: FISDIR, FITeT e FIDS. Nell’ambito della disabilità intellettiva... Altro...

Fondazione Santa Lucia
$fileDescription

Incontro nella scuola "IMS Elena Principessa di Napoli" nell'ambito del progetto "Sport Per Tutti"

Martedì 16 Aprile, si è tenuto nell'istituto "IMS Elena Principessa di Napoli" di Rieti, una giornata dimostrativa di alcune delle discipline presenti nel progetto "Sport Per Tutti" ideato dalla Fondazione Santa Lucia IRCCS con il contributo della Fondazione Vodafone Italia. Numerosi gli studenti che hanno partecipato, venendo a conoscenza delle diverse discipline e poi provandole con mano.