Tennis, Duckhee Lee entra nella storia: è il primo sordo a vincere un incontro Atp

22 ago 2019, 12:04

Duckhee Lee, 21enne sudcoreano, di ostacoli nella sua vita ne ha superati tanti a partire dal primo, quando all’età di 2 anni gli è stata diagnosticata la sordità. Lee, appassionato anche di baseball e football, ha iniziato a giocare a tennis a 7 anni sulle orme del cugino. In campo non riesce a sentire le chiamate dei giudici di linea o gli aggiornamenti del punteggio ed è costretto a fare affidamento sui gesti dell’avversario, dell’arbitro di sedia o delle persone che lavorano nel suo team. Eppure nonostante ciò Duckhee Lee ha realizzato l'impresa battendo lo svizzero Laaksonen al primo turno del torneo di Winston Salem, negli Stati Uniti. È il primo tennista sordo a vincere un match di primo turno a livello Atp (Association of Tennis Professionals).

Ha dichiarato: "Non voglio compassione. Né essere trattato come un giocatore diverso. Sono un professionista del tennis. Punto". Ma ora la sua avventura non si ferma: all'orizzonte c'è il match di secondo turno con Hurkacz.  

 

https://www.ilfattoquotidiano.it/2019/08/20/tennis-duckhee-lee-entra-nella-storia-e-il-primo-sordo-a-vincere-un-match-atp-non-scoraggiatevi-mai/