Quando il Mare Non Ha Limiti, il racconto di Omar Ciutto dell'ASD Tiliaventum

Redazione
33054 Lignano Sabbiadoro, Province of Udine, Italy
04 mar 2021, 11:59

Grazie alla ASD Tiliaventum per averci raccontato l’esperienza di Omar Ciutto.  

Omar ha 42 anni ed è appassionato di viaggi, avventure e sport e da un anno fa parte dell'associazione di Lignano Sabbiadoro Tiliaventum che grazie al progetto Sea4All ha esteso a lui e a tutti, con grande entusiasmo e positività, la possibilità di vivere il mare, in acqua, a bordo e insieme a altre persone. 

Omar è infatti paraplegico a causa di un incidente in moto avvenuto qualche anno fa, ma per lui non fa alcuna differenza essere seduto sulle barche dell'associazione su una carrozzina, perché il mare non ha limiti, anche grazie al programma Sea4All che mette a disposizione il Càpita, il monoscafo accessibile R-30 unico al mondo per le soluzioni funzionali e fruibili che consentono la conduzione in autonomia anche alle persone con limitazioni motorie

Lo scorso 14 febbraio, dopo giorni di bora intensa che hanno visto kitesurf e windsurf del gruppo Tiliaventum cogliere raffiche gelate nello specchio acqueo lignanese, ecco che a bordo di Càpita il promettente Omar Ciutto al timone ha potuto affinare tecniche di conduzione del mezzo, regolazioni, manovre e tanto altro. 

Il racconto di Omar: "La recente giornata del 14 febbraio, freddissima e soleggiata, è stata una fantastica esperienza che mi ha consentito di provare l'ebbrezza di navigare, veleggiare, allenarmi anche quando si ritiene non lo si possa fare perché tutti immaginiamo, da osservatori o per pensiero comune, che il mare, i lidi e le spiagge, si vivano solo durante la classica stagione turistica estiva. La barca che Tiliaventum mette a disposizione è fantastica, consente veramente di poter essere gestita anche in autonomia e già il fatto di poter salire a bordo con la propria carrozzina con estrema semplicità facilita tutto, per non parlare di poterla timonare, di poter regolare le vele, fare le manovre necessarie, insomma di poter fare tutto e sentire lo sciabordio dell'acqua mentre si naviga, o le accelerazioni quando ci raggiunge una raffica di vento... sensazioni meravigliosamente incredibili accompagnate da un gruppo di persone in allegria”. 

Omar si è avvicinato alla vela da poco ma ne ha fatto subito la sua recente passione, diventando un assiduo e promettente navigatore e regatante. Grazie a Tiliaventum, a Lignano Sabbiadoro il mare lo si vive tutto l'anno, visto che l’asd ha mezzi, appassionati/e e istruttori sempre presenti. 

In un anno difficile, dove la pandemia Covid-19 ha cambiato il mondo e le abitudini di tutti, anche la realtà e la prospettiva per Omar sono cambiate, avendo avuto, nonostante le difficoltà del caso, la possibilità di assaporare la libertà che il mare regala, di allenarsi e veleggiare, riuscendo anche a conquistare con un equipaggio inclusivo, composta da 3 persone in carrozzina che si sono alternate al timone e 3 altri Soci/e, il primo posto categoria Delta alla regata Punta Faro Cup lo scorso 18 ottobre. 

Info sul programma Sea4All 2021: le iniziative 2021 daranno la possibilità a tanti equipaggi inclusivi a bordo di R-30 Càpita di partecipare ad altre regate anche non specificatamente paralimpiche, tra cui la Barcolana, mentre altre attività accessibili e inclusive, tra cui vela, kitesurf, sup, wakeboard, escursioni in laguna e lungo percorsi costieri ciclopedonali, ritrovi e attività formative saranno rese disponibili durante tutto l’anno.