Provaci ancora Italia! Gli azzurri del basket C21 (sindrome di down) a caccia di un altro titolo mondiale

29 nov 2019, 15:41

Provaci ancora Italia. La Nazionale Italiana di basket C21 (composta interamente da atleti con la Sindrome di Down), è in partenza per il Portogallo, dove dal 29 novembre al 2 dicembre si terrà la seconda edizione del Mondiale IBA21.


La squadra allenata da Giuliano Bufacchi e Mauro Dessì si presenterà a Guiramaes con alcune novità rispetto alla squadra che l’anno scorso ha trionfato a Madeira. Vestiranno per la prima volta la maglia azzurra il sardo Davide Paulis (neo campione d’Italia con l’Atletico Aipd Oristano) e i marchigiani Andrea Rebichini e Alessandro Greco, entrambi in forza all’Anthropos Civitanova. I tre nuovi arrivati si aggiungono ai “veterani” Alessandro Ciceri (Briantea84 Cantù), Antonello Spiga (Atletico Aipd Oristano) ed Emanuele Venuti (Anthropos Civitanova), l’anno scorso miglior realizzatore al Mondiale. Le avversarie dei campioni d’Europa e del Mondo in carica, saranno il Kuwait, la Turchia e i padroni di casa del Portogallo, oltre alla Russia.