Redazione
10 mar 2018, 07:06

Para Ice Hockey: la prima si soffre e si vince contro la Norvegia

L'Italia alle Paralimpiadi vive un esordio di quelli emozionanti e vincenti. Dopo il bronzo di Bertagnolli e Casal, ecco arrivare la vittoria non certo semplice dell'Italia del para ice hockey. I ragazzi di coach Massimo Da Rin sono riusciti a battere la Norvegia agli shootout. Dopo il 2-2 ai tempi supplementari (Kalegaris-Varnes-Rosa-Pedersen), un grandissimo Araudo ha chiuso la strada del primo rigore a Solberg.

Poi il gol di Larch per gli azzurri e gli errori di Emil Vatne, Gianluigi Rosa e, quello decisivo, di Pedersen. Vittoria vittoria vittoria. L'Italia è felice perchè questo 3-2 significa mezzo passaggio del turno. Domani, alle 11 di mattina in Italia, gli azzurri affrontano l'imbattibile Canada per poi giocarsi il passaggio con la Svezia, considerato fanalino di coda del girone. Ma così come non esistono squadra troppo scarse per essere prese sottogamba, non esistono neanche squadre imbattibili. Certo, bisogna osare, questo sì. 

Girone A
Italia, Canada, Norvegia, Svezia

Girone B
Giappone, Usa, Corea del Sud, Repubblica Ceca

Passano le prime due classificate.