OSO alle Paralimpiadi Invernali di PyeongChang- Immagini ed emozioni

Shoorang e Bandabi le mascotte di Olimpiadi e Paralimpiadi invernali di PyeongChang
Le due mascotte di Olimpiadi e Paralimpiadi: sulla destra, Bandabi
08 mar 2018, 15:29

Le emozioni sono tante, il viaggio è lungo. Sono OSO - Ogni Sport Oltre e sono arrivato finalmente in Sud Corea dove si svolgeranno, dal 9 al 18 marzo, le Paralimpiadi invernali di PyeongChang. E' la mia prima Paralimpiade e sono felice. Felice perchè questo è un punto di arrivo per me che sono nato da poco, da neanche un anno, e già sento il desiderio di andare tanto oltre. Oltre i confini, in questo caso, in un Paese lontano dove gli atleti azzurri proveranno a scrivere la storia. Un punto di arrivo che non può che essere un punto di partenza perchè, davvero, è solo l'inizio.

La storia di OSO Ogni Sport Oltre, invece, l'avete già scritta voi, con le vostre storie, le vostre ricerche, le vostre idee. Sono qui per seguire da vicino le gare, i campioni, per vedere come si fa a sciare in questo mondo meraviglioso che è lo sport paralimpico. Per vedere come si fa a giocare a hockey su uno slittino e, chissà, speriamo che siano in tanti ad avvicinarsi al mondo paralimpico invernale grazie a questa mia esperienza. Venerdì 9 marzo, alle 12, c'è la cerimonia di apertura e io non me la voglio proprio perdere. Resta connesso con me e vivrai le Paralimpiadi come se fossi qui.

Le primissime immagini da PyeongChang:

https://youtu.be/N6OtXzrJC7w