Redazione
05 ott 2017, 11:15

Obiettivo 3 alla Maratona di Venezia

 

 

Ci sarà anche Obiettivo 3 alla prossima “Huawei Venicemarathon” al fianco di Fondazione Vodafone Italia. Il progetto di sostegno e avviamento allo sport paralimpico, che punta a portare almeno 3 atleti ai giochi di Tokio 2020, riparte con una nuova importantissima tappa. Venerdì 20 e sabato 21 ottobre, lo staff capitanato da Alex Zanardi sarà presente con uno stand all’Exposport al Parco San Giuliano di Mestre, con due obiettivi principali: reclutare potenziali atleti, accogliendo anche le candidature di chi sogna un futuro paralimpico, e abbracciare tutti coloro i quali vorranno sostenere il progetto attraverso ogni tipo di donazione.

RECLUTAMENTO. Lo stand di Obiettivo 3 al Parco San Giuliano verrà allestito nel cuore della Maratona di Venezia, all’interno del cosiddetto “Venicemarathon village”, dove da venerdì saranno presenti tecnici, allenatori e preparatori del progetto. L’appuntamento sarà l’occasione per conoscere meglio alcuni atleti già individuati nelle tappe precedenti, ma anche per ricevere le candidature di chi vuole mettersi in gioco. Chiunque creda che Obiettivo 3 faccia al caso proprio può raggiungere lo stand e muovere il primo passo verso il sogno. In entrambe le giornate, inoltre, sarà possibile provare i mezzi e le attrezzature che usano i campioni, dall’handbike al triciclo.

DONAZIONE. Obiettivo 3 per dar forza al proprio progetto è sempre alla ricerca di sostenitori. Lo staff è pronto ad accogliere a braccia aperte chiunque voglia contribuire al mantenimento e allo sviluppo di questa avventura e proprio a tal scopo sabato pomeriggio andrà in scena un aperitivo speciale. Un brindisi alla presenza di Alex Zanardi che ringrazierà personalmente tutte le persone e le associazioni che hanno già effettuato una donazione. Obiettivo 3 è stato realizzato con il sostegno di Ogni Sport Oltre e Fondazione Vodafone Italia e grazie alla collaborazione di partner come Bmw, Garmin, Castelli, Kask, Enervit, Kairos e Huawei Venicemarathon.

COS’È OBIETTIVO 3. Obiettivo 3 è un progetto che mira a reclutare, avviare e sostenere concretamente ed economicamente persone disabili che vogliono iniziare ad intraprendere un’attività sportiva. Come dice il nome stesso del progetto, l’obiettivo finale, o meglio la sua ambizione, è quella di andare oltre l’avviamento allo sport di quante più persone possibile, per individuarne almeno tre capaci di crescere fino a centrare la qualificazione ai prossimi Giochi Paralimpici di Tokyo 2020. Le autocandidature vengono raccolte anche attraverso la sezione apposita sulla pagina del sito ufficiale www.obiettivo3.com. Obiettivo 3 è anche presente su facebook, instagram, youtube e sulla piattaforma specialistica Oso, realizzata da Fondazione Vodafone Italia per avvicinare le persone con disabilità allo sport.