Nuoto Pinnato e Apnea, tricolori domenica 9 a San Vito

Redazione
Roma RM, Italia
06 dic 2018, 20:21

Alla 10ª edizione di Acqua Senza Barriere, organizzata dal Pinna Sub San Vito Libertas domenica 9 dicembre, dalle 8.30, alla piscina comunale, ci sarà il 7° campionato italiano di nuoto pinnato DIFIR. L’occasione sarà propizia per l’esordio del Campionato Italiano Apnea DFIR.

Le tre giornate di “Ori e Valori 2018” (patrocinio della sezione del FVG del Comitato Italiano Paralimpico e del comune di San Vito al Tagliamento, e collaborazione del Comitato Disabilità del Sanvitese, della Polisportiva Ermanno Lizzi Libertas e dell’associazione Sotto Sotto) avrà inizio venerdì 7 dicembre alle 8.30 al palazzetto dello sport.

PROGETTO FABER – GIORNATA SPORTIVA

L’organizzazione, che annovera anche la Federazione Italiana Pesca Sportiva e Attività Subacquee (FIPSAS) e il CONI, aprirà così le danze con il Progetto Faber-Giornata sportiva, che si inserisce nel progetto più ampio del comune volto a potenziare le competenze di vita dei ragazzi. Saranno coinvolte le 5e classi della scuola primaria, che già stanno seguendo un percorso sul tema dell’inclusione. I giovani, non solo sanvitesi, ma anche provenienti dai comuni limitrofi, giocheranno fianco a fianco con gli atleti paralimpici, mettendosi alla prova nelle singole specialità. L’evento è aperto al pubblico.

CONVEGNO Nel pomeriggio il convegno scientifico “L’inclusione: un metodo didattico per l’apprendimento”. Saranno presentate numerose esperienze di inclusione provenienti dal mondo della scuola, del terzo settore e dello sport. È possibile iscriversi gratuitamente al link https://convegno_scientifico_inclusione.eventbrite.it.

MEETING Il giorno dopo sarà invece dedicato al primo Meeting multidisciplinare di Nuoto Pinnato e Apnea, grazie alla collaborazione fra Pinna Sub San Vito, SottoSotto e Polisportiva Armando Lizzi. L’evento, alle 14.30 presso la Piscina Tomadini di Udine, sarà diretto da Andrea Venturini, Responsabile Nazionale di Apnea per atleti disabili, e Massimiliano Popaiz, Responsabile Nazionale di Nuoto Pinnato per atleti disabili, entrambi della FIPSAS. Sarà un’occasione per sperimentare in forma giocosa le discipline sportive dell’apnea e del nuoto pinnato. Parteciperanno all’evento anche alcuni degli atleti disabili impegnati il giorno dopo ai campionati italiani. L’iniziativa è aperta inoltre ai Tecnici di altre federazioni, agli atleti normodotati della FIPSAS, ed a tutti gli atleti con disabilità, tesserati FIPSAS o di altre federazioni.