Nuoto, da sabato 1 a Loano i tricolori assoluti in vasca corta

Redazione
17025 Loano SV, Italia
30 nov 2018, 18:30

Centoquindici atleti, 34 società e 316 atleti/gara. Sono questi i numeri, decisamente al di sopra delle aspettative, dei Campionati Italiani assoluti in vasca corta, manifestazione nazionale – riconosciuta dal World Para Swimming nella piscina comunale “Doria Loano Nuoto” in Via Matteotti a Loano (SV). “Si tratta del primo evento di questo genere che abbiamo il piacere di ospitare in Italia e a Loano – dice il sindaco della cittadina ligure Luigi Pignocca –, una manifestazione di altissimo livello sportivo che segna l’inizio del Calendario agonistico 2019. È un onore dare avvio ad un’annata che si presenta ancora migliore delle già ottime stagioni passate”.

PROGRAMMA Le gare iniziano sabato 1 dicembre alle 9.30 con i 50 dorso, farfalla e 100 rana, alle 17 con i 50 stile, 100 dorso e 50 rana. Domenica mattina i 100 stile e 100 farfalla. In tutte le sessioni di gara saranno previste le premiazioni a cui sarà presente l’Assessore allo Sport del Comune di Loano Remo Zaccaria: “Sono entusiasta di come Loano si sia ancora una volta resa disponibile ad accogliere il meglio del nuoto paralimpico italiano. È volontà comune fare in modo che Loano continui ad essere un punto di riferimento per il grande sport italiano, e grazie a questa manifestazione possiamo annoverare un altro importante appuntamento al nostro palmares sportivo”. Il Presidente del Comitato Organizzatore Locale, Carlo Fernandez, da parte sua, sottolinea come la Società Doria Loano Nuoto e l’Istituto Falcone di Loano siano sempre pronti a dare un aiuto concreto, in termini di disponibilità di persone e spazi, aiuto senza il quale nulla sarebbe possibile. Tenuto conto dell’importanza che riveste la manifestazione, presenzieranno all’appuntamento nazionale il Presidente FINP Robeto Valori ed il Segretario Generale Franco Riccobello.

I BIG Ritornando invece al Campionato Italiano, saranno ben 11 le Regioni Italiane presenti nella splendida Liguria: Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Lombardia, Marche, Piemonte, Puglia, Sicilia, Toscana e Veneto. Ben 20 gli atleti di interesse nazionale ai blocchi di partenza, oltre agli azzurri presenti agli European Championships di Dublino 2018: Simone Barlaam, Alessia Berra (Polha Varese), Francesco Bettella (Civitas Vitae Sport Education/FF.OO), Francesco Bocciardo (Nuotatori Genovesi/FF.OO), Monica Boggioni (AICS Pavia nuoto, nella foto), Vincenzo Boni ( Caravaggio Sporting Village/FF.OO),Antonio Fantin (Aspea Padova), Carlotta Gilli (R.N. Torino/FF.OO) Giulia Ghiretti (Ego nuoto/FF.OO), Riccardo Menciotti (C.C. Aniene), Efrem Morelli (bresciana no frontiere), Alessia Scortechini (C.C.Aniene), Federico Morlacchi (Polha Varese), Xenia Palazzo, Stefano Raimondi (R.N. Verona), Martina Rabbolini (non vedenti Milano), Arianna Talamona (Polha Varese), vedremo in vasca anche Simone Ciulli (C.C.Aniene), William Frison (Aspea Padova), Giovanni Sciaccaluga (nuotatori Genovesi).

Oltre al CT Riccardo Vernole, presente lo staff Tecnico Nazionale al completo: Enzo Allocco, Federica Fornasiero, Matteo Poli, Enrico Testa, Massimiliano Tosin. Si ringrazia la Polizia Penitenziaria che metterà a disposizione i mezzi per i transfer dei partecipanti, a Acqua Alisea e Rocket Way fornitore di servizi internet.