05 ott 2017, 14:51

 

Mille metri di dislivello distribuiti su milleottocento metri di lunghezza. E’ l’ennesima impresa di Moreno Pesce, sempre più in alto. L’ultima, recente Vertical che ha portato a termine è in Francia, alle Alpe du Grand Serre. “E’ stata una gara  molto dura, soprattutto di testa ma anche fisicamente. Sono però riuscito a portala a casa” dice Moreno, amputato alla gamba sinistra sopra il ginocchio, immortalato durante il grande sforzo nei video che qui pubblichiamo.

“Il tracciato è stato parecchio impegnativo. Ero talmente concentrato sugli step da fare che non mi ero accorto di tenere un ritmo elevato. Credevo di arrivare al traguardo in circa 2 ore e mezza, invece ho chiuso la gara in 1h55’. Considerato che non mi sto allenando dal puto di vista fisico, è un ottimo risultato”.

Moreno non molla mai!

 

https://youtu.be/nJQw7XGLNgw e https://youtu.be/ZxmtJNgUxog