Redazione
01 apr 2018, 08:55

Lancio del disco, Nitto punta ai tricolori assoluti di Nembro

“Domenica 8 aprile a Siracusa la prova regionale della Coppa Italia lanci, domenica 29 aprile a Ragusa quella dei campionati italiani di società. A maggio ho intenzione di partecipare alla tappa Ipc che si svolgerà a Rieti, a giugno ci saranno i campionati italiani assoluti estivi a Nembro, a settembre di nuovo in campo per la fase regionale sia di coppa Italia sia dei societari di nuovo a Siracusa e Ragusa. A ottobre ci attendono sia la finale dei campionati italiani di società (luogo e data da definire, ndr) e la finale di Coppa Italia lanci ad Ancona”.

 

AI TRICOLORI INDOOR Salvatore Nitto è carico come una  molla per una stagione da protagonista dopo i campionati italiani che, però, l’hanno soddisfatto a metà: “Come prima stagionale non è il massimo, ma se penso che ci sono arrivato con pochi allenamenti, e considerato che c’era pure il maltempo, va bene così”. Ad Ancona ha vinto l’argento nel lancio del disco con la misura di 20.80 metri e il bronzo nel getto del peso con 6.38 m. Bronzo che ha poi sfiorato per soli 20 cm nel lancio del giavellotto con 13.58m.

 

AI TRICOLORI ASSOLUTI Potrà solo andare meglio al 31enne lanciatore del disco in carrozzina di Cassibile, paese a 15 km da Siracusa, che lavora al punto vendita Asics Italia al Sicilia Outlet Village di Dittaino. “Punto ai campionati italiani assoluti estivi di Nembro. Ma per arrivarci - dice Salvatore - si passa dalle gare regionali di vitale importanza sia per migliorare i risultati personali sia per trovare la condizione fisica ottimale. Da non sottovalutare, inoltre, i risultati di squadra (fa parte della Polisportiva dilettantistica aspet Siracusa, ndr): l’obiettivo è migliorare il 5° posto assoluto ottenuto lo scorso anno a Cagliari e raggiungere la finale della Coppa Italia lanci”.