La Nazionale Para-Archery in raduno alla Fiera di Padova

Redazione
Padova PD, Italia
29 nov 2018, 07:02

L’Italia Para-Archery si ritroverà al gran completo in un nuovo raduno per continuare a preparare la stagione 2019. Sarà ancora una volta Padova ad ospitare gli azzurri ma questa volta, oltre al lavoro svolto presso l'O.I.C. "Angelo Ferro", dal 29 novembre al 2 dicembre gli arcieri usufruiranno anche dalla Fiera della città veneta, grazie all'accordo tra FITARCO e GEO spa che prevede in totale ben 10 incontri, dove potranno svolgere gli allenamenti sulle lunghe distanze per preparare al meglio la stagione all'aperto. 
L'obiettivo è naturalmente quello di arrivare all'inizio della primavera già pronti per gli appuntamenti outdoor del 2019 che cominceranno molto presto rispetto ai precedenti anni. La prima prova internazionale sarà già ad aprile, dal 10 al 16, con il 4° Fazza Para-Archery World Ranking Tournament di Dubai. Poi consueto appuntamento con la Para-Archery Cup di Olbia, che si disputerà dal 29 aprile al 5 maggio, vero e proprio test event in vista dell'appuntamento clou, i Campionati Mondiali Para-Archery validi come qualificazione per i Giochi di Tokyo 2020, che andranno in scena in Olanda, a Hertogenbosch, dal 3 al 9 giugno.  

Diciotto in totale i convocati dal Commissario Tecnico Guglielmo Fuchsova e dallo staff, tanti i volti nuovi soprattutto nel ricurvo femminile.  
Nell’arco olimpico la scelta è ricaduta su Stefano Travisani (Fiamme Azzurre), Fabio Tomasulo (GSPD), Giulio Genovese (Dyamond Archery Palermo), Vincenza Petrilli (Aida Sezione Tiro Con L'arco), Kimberly Scudera (Arco Club Gela), Annalisa Rosada (Arcieri Del Leon) e Letizia Visintini (Arcieri Cormòns). Per il compound la convocazione è arrivata per Matteo Bonacina (Arcieri Castiglione Olona), Giampaolo Cancelli (Arcieri Torrevecchia), Claudio Chiapperini (Arcieri Del Cangrande), Paolo De Venuto (Frecce Azzurre), Giulia Pesci (Arcieri Ardivestra), Eleonora Sarti (Fiamme Azzurre) e Maria Andrea Virgilio (Dyamond Archery Palermo).
Per il W1 lo staff ha deciso di chiamare Fabio Azzolini (Arcieri Montale), Daniele Cassiani (Arcieri Fivizzano), Salvatore Demetrico (Apple Club Arcieri Camporotondo) e Asia Pellizzari (Arcieri Del Castello).