Coppa Europa IPC a Sella Nevea con le scuole: “Non piangiamoci addosso”

31 gen 2018, 21:32

A Sella Nevea (Ud) è in corso di svolgimento l’unica tappa italiana di Coppa Europa 2018 IPC, organizzata dall’Associazione Sportiva Sport X All grazie anche all’esperienza fatta nell’organizzazione del Mondiale dello scorso anno a Tarvisio, da molti definito un mondiale da record. E’ un’opportunità per diffondere il valore dello sport paralimpico nelle scuole sensibilizzando così la parte giovane dell’opinione pubblica - sottolinea Paolo Tavian, presidente del comitato organizzatore -. Un’occasione unica per parlare ai ragazzi (gli studenti nella foto Carloni), fargli vivere esperienze diverse che arricchiscono il loro vissuto e li avvicinano allo sport come movimento inclusivo”.

 

CON LE SCUOLE “Il progetto Scuole che la nostra associazione sportiva sta sviluppando da molti anni grazie al lavoro della responsabile Donatella Mania è il perno di questa missione. Ad ogni gara importante che organizziamo, una delegazione della nostra Associazione Sportiva visita le scuole del FVG, presenta la competizione, gli atleti, le loro forze e diversità. Gli stessi alunni vengono poi portati in montagna a vedere dal vivo gli atleti paralimpici e, infine, si organizza un laboratorio dinamico con la psicomotricista per stimolare la loro comprensione e consapevolezza”. Franco Nicoletti (nel video) è l’insegnante di motoria della scuola di Fiumicello che ha accompagnato i ragazzi a Sella Nevea.

https://www.youtube.com/watch?v=Rvh1OO4fqDM

COPPA DEL MONDO 2019 “Sono anche onorato che l’IPC (International Paralympic Committee) ci abbia affidato questa gara in previsione della prossima tappa di Coppa del Mondo a gennaio 2019 a Tarvisio, un incarico che testimonia la totale fiducia nei confronti delle capacità del team Sport X All”.