Come si allenano i campioni!

Federazione Italiana Scherma
Padua, Province of Padua, Italy
11 mar 2019, 16:49

Vi ricordate di Rossella, Denis e Annamaria, atleti paralimpici del Petrarca Scherma coinvolti nel progetto SchermaOn? Ve li avevamo fatti conoscere con un’intervista, promettendovi che avreste sentito ancora i loro nomi. 

Ci sembra giusto parlarvi, oltre che dei loro sogni e delle loro emozioni, dei loro traguardi, di quello che hanno raggiunto finora. Infatti, Rossella e Denis hanno partecipato ai Campionati Italiani Assoluti di giugno scorso a Milano e Rossella Cappotto si è guadagnata la medaglia di Bronzo nella Sciabola Categoria B, sebbene la gara se la sia aggiudicata l’atleta Marta Nocent, assente il giorno delle riprese a causa di un lutto. Denis Masiero  ha vinto la Medaglia di Bronzo nella Sciabola Categoria B, ed essendo biarma ha partecipto anche alla gara di Fioretto dove ha ben figurato. 
Annamaria Soldera agli ultimi Campionati Europei di Scherma in Carrozzina a Terni ha ottenuto un ottimo risultato con il 5’ Posto nel Fioretto Categoria C. La scorsa stagione sportiva ha partecipato agli ultimi Campionati Mondiali di Scherma in Carrozzina di Roma sia nel Fioretto che nella Spada Categoria C, conquistando il 6’ Posto nel Fioretto e l’8’ posto nella Spada. Marta Nocent, convocata nella Nazionale di Sciabola Paralimpica, ai Mondiali di Roma ha vinto la Medaglia d’Argento. 

In questo video, potete vedere gli atleti della sezione paralimpica del Petrarca Scherma impegnati nei loro allenamenti, necessari per raggiungere i traguardi che vi abbiamo sopra elencato. Traguardi che possono portare lontano, come nel caso dei due Campioni di Scherma, Matteo Dei Rossi ed Emanuele Lambertini, presenti anche loro il 19 febbraio scorso al 3^ CAF di fioretto, allargato per l’occasione anche alla Scherma in Carrozzina, svoltosi proprio a Padova nel centro federale del Petrarca Scherma.

Grazie al progetto SchermaOn e alla Fondazione Vodafone Italia gli atleti paralimpici coinvolti possono disporre di un maggior numero di attrezzature e strumenti, consoni al loro livello. Perché è grazie ad un allenamento costante che si ottengono certi risultati, ed il progetto SchermaOn si prefigge di aiutare atleti come quelli del Petrarca Scherma a raggiungere i loro obiettivi, assicurando loro i mezzi e il sostegno adatti.

Foto: Bizzi/Trifiletti
Video: Passasao