Champions League: a scuola con Autoguidovie

14 gen 2020, 11:21

Il countdown è iniziato, l’Europa richiama a gran voce. Si avvicina l’appuntamento con il Preliminary Round di Champions League (31 gennaio-1 febbraio al PalaMeda). La macchina organizzativa è già in moto per provare a migliorare il grande successo ottenuto nella scorsa edizione. Proprio per questo, lunedì 13 gennaio si è svolto il primo appuntamento in cui Briantea84 ha incontrato 20 studenti del Centro Professionale Giuseppe Terragni di Meda nell’ambito della convenzione rinnovata per il secondo anno consecutivo con Afol Mb - Agenzia per la Formazione, l’Orientamento e il Lavoro di Monza e Brianza -. A supportare il progetto, sposandone i valori in gioco e la scommessa sui giovani, è l’azienda di trasporti Autoguidovie, event partner della Champions League 2020 e partner culturale di questi incontri in ambito scolastico.

IL PROGETTO - Il 4 dicembre 2019 Briantea84 ha parlato ai genitori degli studenti per spiegare l’esperienza che vivranno i loro figli. Uno snodo cruciale in quanto la collaborazione delle famiglie in questa fase è da ritenersi di grande importanza. Con i due appuntamenti calendarizzati a gennaio si entrerà nel vivo del progetto. Nella prima lezione in aula (13 gennaio) è stato illustrato il progetto e i dettagli organizzativi generali, con un accenno all’importanza del tema legato ai trasporti come aspetto fondamentale per la buona riuscita di un evento. In questa occasione Filippo Carossino e Sebastiao Nijman (Briantea84) si sono raccontati, rispondendo alle curiosità degli studenti. Prossima settimana (20 gennaio), Silvia Galimberti (Briantea84, capo progetto evento Champions League a Meda) e Valeria Terraneo (responsabile trasporti della Champions League a Meda) approfondiranno il tema della mobilità focalizzandosi sull’organizzazione dei trasporti e dell’impianto in occasione dell’evento di fine mese. Il progetto passerà all’atto pratico nell’ultima settimana prima dell’avvio della manifestazione sportiva: i ragazzi e le ragazze scenderanno in campo un paio di ore al giorno per tutta la preparazione antecedente l’inizio della competizione. Durante l’evento (31 gennaio-1 febbraio) gli studenti saranno presenti attivamente entrambi i giorni dalle 9 alle 23.

BRIANTEA84 E AUTOGUIDOVIE - Un punto fondamentale per la buona riuscita dell’evento si basa sulla formazione. Gli appuntamenti in programma avranno come pilastro fondante i valori inclusivi e positivi incarnati da Briantea84 e Autoguidovie in termini di sport e mobilità. Gli obiettivi sono molteplici, in primo luogo sensibilizzare gli studenti al mondo dello sport paralimpico nel quale il tema dei trasporti riveste un ruolo cruciale per permettere alle persone con disabilità di muoversi in libertà. Gli alunni affronteranno in maniera teorica e pratica le fasi organizzative dell’evento sportivo con gli elementi di criticità, gli imprevisti e le migliori strategie di risoluzione del problema da poter mettere in atto.

A partire da lunedì 13 gennaio sono stati coinvolti i ragazzi e le ragazze della classe 4^ E del corso “Tecnico dei servizi di animazione turistico-sportiva e del tempo libero” che, dopo il percorso di formazione nell’orario scolastico e nei giorni precedenti l’evento, potranno mettere in pratica “sul campo” le nozioni affrontate in aula. I compiti sono tanti e differenti tra loro e sono incentrati su tutti gli aspetti organizzativi legati alla “due giorni” della manifestazione, come per esempio: accoglienza degli atleti e dello staff delle squadre europee, allestimento del palazzetto, gestione dei turni dei pasti e degli spogliatoi, organizzazione generale dell’impianto.

L’EVENTO - La città di Meda - per il secondo anno consecutivo - ospiterà un girone di qualificazione della competizione europea più importante nel panorama del basket in carrozzina. Il Gruppo A vedrà la Briantea84 attendere sul parquet del PalaMeda i turchi del Galatasary S.K., gli spagnoli del Bsr Ace Gran Canaria, gli israeliani dell’Ilan Ramat Gan e i tedeschi del Koln 99ers.

IL PROGRAMMA DELLE GARE -
Venerdì 31 gennaio 2020
Ore 11.15: Koln 99ers-Galatasaray S.K.
Ore 13.30: Ilan Ramat Gan-Bsr Ace Gran Canaria
Ore 15.45: Galatasary S.K.-Briantea84 Cantù
Ore 18.00: Bsr Ace Gran Canaria- Köln 99ers
Ore 20.15: Briantea84 Cantù-Ilan Ramat Gan

Sabato 1 febbraio 2020:
Ore 10.00: Bsr Ace Gran Canaria-Galatasaray S.K.
Ore 12.15: Ilan Ramat Gan- Köln 99ers
Ore 14.30: Briantea84 Cantù-Bsr Ace Gran Canaria
Ore 16.45: Galatasaray S.K.-Ilan Ramat Gan
Ore 19.00: Köln 99ers-Briantea84 Cantù