Calcio a 7, al via il raduno della nazionale

21 feb 2020, 16:54

 

La Nazionale italiana di Calcio a 7 per atleti con cerebrolesione si appresta a partire alla volta di Messina per il primo raduno dell’anno di disciplina.
L’attività di preparazione tecnica per l’Italia, rappresentata da 9 giocatori e da due tecnici nazionali - Andrea Argento e Andrea Augimeri -, si svolgerà sino al 23 febbraio presso le strutture del Cittadella Sportiva Universitaria del capoluogo siciliano.
Nel pomeriggio del sabato, gli azzurri parteciperanno ad un allenamento congiunto con l’Associazione Donare è Vita Onlus - Nazionale Italiana Donatori Organi, un’occasione di incontro che trova nello sport un prezioso strumento di socializzazione per persone con disabilità. Tra le altre attività collaterali i giocatori saranno chiamati a portare la loro testimonianza presso il Centro IRCCS Neurolesi di Messina.