Immagine
$fileDescription

La metamorfosi di Katia

Katia Aere, classe 1971, è originaria di Spilimbergo, la città dei mosaici in provincia di Pordenone. Infermiera professionale, sposata con Giuseppe, da adolescente ha coltivato una grande passione per l’atletica leggera, nel salto in alto e nella corsa a ostacoli, prima che un problema alle caviglie la costringesse a smettere. Nel 2003 un’improvvisa malattia autoimmune ne mina il fisico e la obbliga a cure lunghe e complesse. Tra le terapie consigliate c’è... Altro...

$fileDescription

Michele Grieco, il giardiniere che sogna l'Ironman (ma intanto pedala)

Michele Grieco, classe 1990, è il rappresentante trentino di Obiettivo3. A 12 un osteosarcoma lo costringe a un lungo periodo di cure, culminato con l’installazione di una protesi interna alla gamba sinistra. Una malattia che ne segna l’adolescenza, senza interrompere un percorso di studi che lo porta al diploma di tecnico superiore del verde. Da lì inizia la sua carriera lavorativa, fino all’attuale impiego come giardiniere al Parco di Levico. Parallelamente sviluppa... Altro...

$fileDescription

Michele Fiscina e quel sogno rincorso tanto a lungo

Michele Fiscina, classe 1977, è nato a Fucecchio ma vive in un piccolo comune della provincia di Salerno, Caselle in Pittari. Nel 2001, a 24 anni, rimane vittima di un incidente stradale che lo costringe all’amputazione della gamba sinistra. Nello stesso anno, al centro Inalil di Budrio, ha modo di incrociare Alex Zanardi, anch’egli alle prese con la riabilitazione dal suo incidente. Zanardi diventa subito fonte di ispirazione, e così Michele, che prima dell’incidente... Altro...

Cetilar e Obiettivo3 insieme verso Tokio 2020

Cetilar® e Obiettivo3 insieme verso Tokio 2020. È stata perfezionata la partnership tra il nostro progetto e Cetilar®, uno dei prodotti di punta dell’azienda farmaceutica toscana PharmaNutra S.p.A. Cetilar® è una crema a rapido assorbimento, rivolta prevalentemente agli sportivi, ideale per ridurre la sintomatologia dolorosa di articolazioni e di muscoli dovuta a traumi. Siamo entrati nel vivo del nostro percorso di avvicinamento alle prossime Paralimpiadi e il sogno... Altro...

Per inoltrare richiesta di amministrazione Accedi